Home |  Osservatorio tasso prestiti  |  Prestiti  |  Mutui  |  Cessione Quinto  |  Leasing  |  Finanziamenti  |  Fotovoltaico  |  |  Contatti

Finanziamenti Imprenditoria Femminile

Finanziamenti per imprese a maggioranza femminile.
I finanziamenti per l`imprenditoria femminile sono destinati a ditte individuali con titolare donna; oppure società o cooperative con almeno il 60% di soci donne.
I finanziamenti per l`imprenditoria femminile possono essere usati per nuove imprese o per acquisto di imprese esistenti.
L`importo massimo dei finanziamenti per l`imprenditoria femminile è attualmente 400.000 euro
Per le novità e gli aggiornamenti normativi consulta l’area Finanziamenti alle imprese
Puoi approfondire in queste sezioni del nostro sito dedicato ai finanziamenti:
Imprenditoria femminile
Finanziamenti per l’imprenditoria femminile
Incentivi per l’imprenditoria femminile

Torna a Finanziamento imprese
 
 




Legge Imprenditoria Femminile
I finanziamenti e le agevolazioni all` imprenditoria femminile sono regolamentati dalla legge 215/92. tali finanziamenti per l`imprenditoria femminile sono divisi tra finanziamenti a fondo perduto e finanziamenti agevolati per imprese gestite prevalentemente da donne. I finanziamenti per l`imprenditoria femminile riguardano nuove attività, acquisto di attività, oppure affitti di impresa.
Imprenditoria Femminile: Settori di Impresa
I Finanziamenti per l`imprenditoria femminile consentono di avviare imprese sostanzialmente in tutti i settori di attività. Infatti sono ammessi ai finanziamenti per l`imprenditoria femminile i progetti d` impresa nel:
settore manifatturiero
settore commercio, turismo e servizi
settore agricoltura

Imprenditoria Femminile: L`impresa
Le imprese che intendono richiedere i finanziamenti devono costituirsi come ditta individuale, cooperativa, società di persone o società di capitali. Per i Finanziamenti all`imprenditoria femminile occorre: Classificazione di piccola impresa, Gestione prevalentemente femminile; per le ditte individuali il titolare deve essere una donna.



Utilizzo dei Finanziamenti
Si possono destinare i finanziamenti per l`imprenditoria femminile per l`acquisto (iva esclusa) di macchinari e attrezzature e per gli impianti (elettrico, riscaldamento e condizionamento, antifurto ). I finanziamenti per l`imprenditoria femminile possono riguardare anche, con determinati limiti, brevetti , software, opere murarie, studi di fattibilità, e piani di marketing.
Importo Finanziamenti Imprenditoria Femminile
L`importo complessivo degli investimenti, per l`avvio di un progetto di imprenditoria femminile, deve essere compreso tra un minimo di 60.000 euro ed un massimo di 400.000 euro. Su tali spese ammissibili verranno quindi richiesti i finanziamenti per l`imprenditoria femminile, che comunque dovranno essere coerenti con i limiti della normativa comunitaria sugli aiuti di stato.
Erogazione dei Contributi
Il contributo all`imprenditoria femminile è erogato al 50% come finanziamento a fondo perduto al 50% sotto forma di finanziamento a tasso agevolato con interesse dello 0,50% annuo. I finanziamenti per l`imprenditoria femminile cono rimborsabili in dieci anni a decorrere dalla data di approvazione del progetto di, quindi in genere la rata è sostenibile.