Home |  Osservatorio tasso prestiti  |  Prestiti  |  Mutui  |  Cessione Quinto  |  Leasing  |  Finanziamenti  |  Fotovoltaico  |  |  Contatti

I Finanziamenti nelle regioni del Nord

In questa sezione sono presentate le principali opportunità di finanziamento per regione Lombardia, regione Piemonte, regione Veneto, Regione Emilia Romagna.
Sono presenti informazioni su finanziamenti europei alle imprese, finanziamenti e contributi agli artigiani, finanziamenti e agevolazioni all`imprenditoria femminile e imprenditoria giovanile.
Puoi consultare anche l`area Finanziamenti alle imprese

Una buona opportunità può essere offerta, qualora se ne abbiano i requisiti, dai finanziamenti per l`imprenditoria giovanile e dagli Incentivi per l’imprenditoria femminile attivabili in generale da quasi tutti i settori di impresa.

 
 




Finanziamenti Regione Piemonte
Dopo la deindustrializzazione degli anni `90, il Piemonte ha iniziato un processo di riconversione economica. Oggi la grande maggioranza delle nuove imprese che sorgono nella regione Piemonte opera nei settori del tempo libero, delle attività culurali, del sociale e dell`artigianato di nicchia. A queste imprese sono rivolti molti dei finanziamenti disponibili in Piemonte.
Finanziamenti Regione Lombardia
I finanziamenti alle imprese nella regione Lombardia, possono contare su un`amministrazione regionale particolarmente attiva nell` erogare incentivi alle imprese in tutti i settori. Anche le camere di commercio fanno la loro parte e il territorio della Lombardia, essendo obiettivo 2, usufruisce anche di finanziamenti europei.
Finanziamenti Regione Veneto
Anche la regione Veneto, pur essendo una regione economicamente sviluppata, usufruisce di finanziamenti per lo sviluppo delle imprese. Il Veneto usufruisce dei finanziamenti nazionali per l`imprenditoria femminile e per le imprese artigiane. In parte del Veneto sono disponibili anche finanziamenti comunitari.



Finanziamenti Regione Emilia Romagna
Le imprese della regione Emilia Romagna presentano livelli di eccellenza sopratutto nel settore agroalimentare. Non mancano tuttavia aree meno sviluppate, sopratutto nella zona appenninica e in parte della pianura centrale. Per questo le imprese dell` Emilia Romagna usufruiscono transitoriamente di agevolazioni con finanziamenti europei, oltre che finanziamenti nazionali e regionali.
I mezzi propri
Con sempre maggiore attenzione viene valutata la possibilità che ha un imprenditore di apportare ad un progetto dei mezzi finanziari propri.
Sia nei finanziamenti bancari ordinari, che nelle varie leggi di agevolazione, è sempre richiesto che il primo a credere nel progetto e ad assumere dei rischi sia proprio l`imprenditore, con una quota che può arrivare al 50%.
Il progetto imprenditoriale
La prima regola fondamentale è che un`idea imprenditoriale deve essere autoconsistente, ovvero vi dovete chiedere: se non avessi i contributi realizzerei lo stesso l`iniziativa?.
Infatti le eventuali agevolazioni possono al massimo coprire la fase di start up ed il primo anno di gestione, ma poi dovete farcela da soli.