Home |  Osservatorio tasso prestiti  |  Prestiti  |  Mutui  |  Cessione Quinto  |  Leasing  |  Finanziamenti  |  Fotovoltaico  |  |  Contatti

Detrazione interessi mutuo prima casa

La detrazione degli interessi del mutuo prima casa.
Solo il mutuo prima casa prevede la detrazione del 19% degli interessi passivi, a condizione che entro 12 mesi dall`acquisto, l`abitazione venga utilizzato come abitazione principale.
Ovviamente la rata mensile non cambierà, ma almeno avrete un piccolo sconto sulla dichiarazione annuale dei redditi oppure, se siete dipendenti con ritenuta alla fonte, maturerete un credito d`imposta di cui potrete chiedere il rimborso.
La detrazione è consentita fino ad un massimo di 4.000 euro l`anno di interessi passivi.
Come sempre il portale di riferimento per capire il mercato dei mutui rimane Mutuionline

Torna a Mutui Prima Casa
 
 




Gli interessi passivi
Se volete acquistare una casa e non avete abbastanza soldi, dovrete rivolgervi ad una banca. Quando accendete un mutuo ricevete dalla banca una determinata somma di denaro che vi impegnerete a restituire in una percentuale maggiore, ovvero con degli interessi. Gli interessi passivi sul mutuo rappresentano la somma di denaro aggiuntiva che il debitore deve restituire alla banca.
Detrazione Irpef
La detrazione Irpef del 19% sul mutuo prima casa alleggerisce soltanto una piccola parte delle spese da sostenere.
E comunque la detrazione Irpef del 19% degli interessi passivi è possibile soltanto se il mutuo è stato stipulato per la compera di un immobile che sarà utilizzato dal richiedente come abitazione principale, senza rivenderla per almeno 5 anni.
Aliquote agevolate
I mutui per la prima casa sono considerati agevolati perché offrono delle condizioni di acquisto meno gravose degli altri mutui.
Se volete comprare la vostra prima casa otterrete una riduzione della selva di imposte che vi attendono: iscrizioni ipotecarie, iva, imposta di registro.



Calcolo detrazione Interessi
Su internet sono presenti degli ottimi programmi che vi consentiranno di effettuare, in modo semplice e veloce, il calcolo della detrazione degli interessi previsti per il vostro mutuo. Dovete solo indicare l`ammontare del mutuo che avete acceso, gli anni previsti per il rimborso e il tasso tan, e avrete il totale degli interessi passivi da detrarre dalla vostra spesa.
Detrazione spese mutuo
Gli oneri accessori sui quali è possibile calcolare la detrazione sul mutuo fanno riferimento solo delle spese assolutamente indispensabili per la stipula del metuo. La detrazione delle spese sul mutuo è consentita per il notaio (ma solo l`atto di mutuo, non la compravendita), i costi di istruttoria e di perizia e la penalità per l`estinzione anticipata del mutuo.
Spese mutuo non detraibili
Le spese del mutuo non detraibili sono quelle relative unicamente al contratto di compravendita e non di mutuo, fra cui: i costi per l`assicurazione dell`immobile, l`onorario del notaio per il contratto di compravendita, le spese di mediazione delle agenzie immobiliari e l`Iva, le imposte ipotecarie, catastali e di registro.



Condizioni per la detrazione interessi
Le condizioni indispensabili per la detrazione degli interessi sull`acquisto della prima casa sono molte e imprescindibili. E` possibile detrarre gli interessi sul mutuo soltanto per il valore del mutuo e non dell`immobile, fino ad massimo di 4.000 euro e solo se la casa viene utilizzata come abitazione principale.
Mutuo costruzione prima casa
E` possibile una detrazione degli interessi anche per un mutuo costruzione prima casa, così come di quello destinato ad una ristrutturazione. La legge sulla detrazione degli interessi per la ristrutturazione o la costruzione di un`immobile prevede la sottrazione dall`Irpef del 19% degli interessi passivi, sempre che la casa in questione diventi l`abitazione principale del mutuatario.
Perdita diritto alle detrazioni
La perdita del diritto alle detrazioni sul mutuo prima casa avviene in caso di: mancato trasferimento della residenza nei tempi previsti, false dichiarazioni nell`atto di acquisto, vendita dell`immobile comprato con agevolazioni prima dei 5 anni, a meno che entro un anno non si decida di acquistare un`altra casa.